• Top Row Silent Academy - Verticale
  • Schermata 2019 02 27 Alle 11.46.43

SILENT ACADEMY

Il talento dei migranti
fa incontrare gli sguardi
per crescere insieme

 

La Cooperativa sociale il Sicomoro produce con Fondazione Matera Basilicata 2019 la “Silent Academy”, un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.
Un’accademia dedicata allo scambio di competenze e al talento di migranti e profughi presenti nella regione. Si ispira al modello internazionale delle Silent University, con l’obbiettivo di ridare voce alle competenze professionali e accademiche maturate dai migranti nei paesi di origine, spesso azzerate dalle difficoltà burocratiche e sociali degli Stati di destinazione.

Al centro della Silent Academy non ci sono soltanto le competenze accademiche, ma soprattutto il lavoro lento delle mani. Il linguaggio silenzioso del faber, che diventa occasione di scambio di abilità artigianali, tra migranti e locali.

  • Img

In questo processo il ruolo dell’artista è essenziale: l’Arte come lingua universale attraverso cui ridare voce a quel silenzio, dove le parole – è evidente – hanno fallito. All’artista il compito di far incontrare il talento dei migranti con le comunità accoglienti, innescando occasioni di sviluppo. Tra gli artisti che hanno accettato questa sfida Eloi Sessou, Mariano Bauduin, BR1. Guidati dalla direzione artistica di Renato Quaglia e dalla preziosa collaborazione di Anna Mattirolo, Barbara Ghella e Alessandra Santerini.

Con l’obiettivo di ridare voce alle
competenze dei migranti

  • Schermata 2019 02 27 Alle 11.44.10

Laboratori di arte partecipata
per comunità inclusive

Nel corso del 2019 sono stati attivati quattro laboratori artigianali guidati da maestri migranti e artisti internazionali. Veri e propri laboratori di arte partecipata a cui fino alla fine del 2019 potrà partecipare chiunque grazie al Passaporto 2019, contribuendo alla realizzazione di tre grandi performance. La Silent Academy è un’accademia diffusa: il talento dei migranti diviene così un’occasione per conoscere la Basilicata e i suoi centri meno noti. Oltre alla sede materana infatti, i laboratori sono stati aperti anche a Nova Siri, nella provincia materana, e a  Rionero e San Chirico Raparo, incantevoli centri della provincia potentina.

Tema e simbolo della Silent Academy nel 2019 è il femminile che unisce Matera alla sua antichissima storia: dalle gocce bianche ricche di calcare che distillavano nelle grotte preistoriche di Matera, venerate come latte della Madre Terra. Al colore scuro del volto dimenticato dell’antica icona della Madonna Bruna, patrona della città. Manto aperto all’accoglienza, porta del cielo, simbolo fortissimo di integrazione capace di unire mondi e religioni: la Madonna per la Silent Academy diventa icona di come l’incontro tra culture non è una prova muscolare tra identità, negazione o supremazia di una a scapito dell’altra, ma occasione per tornare a interrogare le proprie radici, in un confronto costruttivo e cooperante.

L’intelligenza delle mani è portatrice silenziosa di sapere antico, che attraverso il valore della lentezza, riconnette identità e futuro. Sono i migranti, allora, con Silent Academy, ad aiutare la città a recuperare i simboli della sua memoria.

Un’opera dei maestri del carro per la Silent Academy

Un’opera di cartapesta realizzata con Kingsley e i maestri del carro della Bruna. I maestri migranti della Silent Academy tornano ad animare il programma di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. Dopo il talento di Ibrahim Savane, sarto della Costa d’Avorio che ha realizzato gli abiti con le coperte dorate degli sbarchi, firmati dall’artista BR1, è il turno di Kingsley, primo “straniero” ad aver contribuito ad una delle opere simbolo di Matera: il Carro della Bruna. Dal 21 al 25 giugno i maestri del carro, i rifugiati che hanno contribuito a realizzare il Carro e gli artigiani locali, guideranno nella sede del Sicomoro, in via Ridola 22, sempre a Matera, un laboratorio di comunità.

Silent Academy – Il trailer

Silent Academy – il Trailer

Siamo ufficialmente nel programma culturale europeo Matera 2019! Sempre più vicina l'apertura dell'Anno Accademico della Silent Academy, progetto della Fondazione Matera 2019 coprodotto dal Sicomoro.#Matera2019 #SIlentAcademy #OpenFuture #coMatera2019

Pubblicato da Il Sicomoro su Venerdì 21 settembre 2018

Condividi

Facebook
Twitter
Copia Link

23 luglio 2019Sotto lo stesso manto

16 luglio 2019Il carro e il leone

I nostri partner

Fondazione città della pace e dei bambini

The Silent University Ruhr

Università di Basilicata

Arci Basilicata

Associazione Tolbà

Diótima

Ne hanno parlato

La playlist youtube della Silent Academy

Matera 2019, il messaggio dei migranti: sfilano con gli abiti termici per i soccorsi in mare

Migranti e integrazione: il ruolo della cultura. Due storie da Matera 2019

Il carro di Kingsley

Matera capitale della cultura e dell’integrazione

Matera, quelle mani che parlano di inclusione

E le coperte termiche dei soccorsi in mare diventano abiti da sera d’oro

Matera 2019: le coperte dei migranti per fare abiti di moda

A Matera gli abiti dei “maestri migranti” presentati al Nobel per la Pace Betty Williams